Verso le Elezioni IBAF, ecco chi sono i candidati

Domenica pomeriggio Losanna celebrerà il nuovo presidente della IBAF al termine del previsto Congresso della Federazione Internazionale che dovrà eleggere non solo il massimo dirigente ma l'intero esecutivo. Due i candidati in corsa per la più alta carica del baseball mondiale, in sostituzione di Harvey Schiller. Da una parte Riccardo Fraccari, attuale Presidente della Federazione Italiana Baseball e Softball, dall'altra l'australiano John C. Ostermeyer, segretario generale uscente della IBAF. Qui di seguito riportiamo le note biografiche dei due candidati.

RICCARDO FRACCARI – E' nato a Pisa il 30 maggio 1949. Eletto per la prima volta Presidente della Federazione Italiana Baseball e Softball l'8 dicembre 2001, è stato riconfermato nell'ottobre 2004 e rieletto per la terza volta consecutiva il 16 novembre 2008. E' stato il più celebre arbitro italiano. Ha ottenuto l'abilitazione a dirigere le gare nazionali nel 1975 e quelle internazionali nel 1977. Ha diretto gare del Campionato Europeo in Olanda nel 1977 e nel 1981. Ha arbitrato la finale del Mondiale del 1982 in Corea ed è stato nominato miglior umpire del torneo. Designato a casa base per la finale delle Olimpiadi di Los Angeles (primo italiano a dirigere gare ai Giochi, 6), fu premiato come miglior arbitro del Mondiale cubano del 1984 e dell'Olimpiade di Seul nel 1988. Nel 2001 è stato indotto alla "Hall of Fame" dell'ABUA (Amateur Baseball Umpire Association). Come dirigente ha riorganizzato il settore arbitrale della FIBS, della quale è stato vice presidente dal 1984 al 2000. Presidente del Comitato Nazionale Arbitri dal 1985. A livello internazionale ha ricoperto la carica di Presidente della Commissione Tecnica CEB e Vice Presidente della Commissione Tecnica IBAF. Attualmente è Vice Presidente Continentale per l'Europa dell'IBAF. E' stato docente di biochimica all'Università di Pisa.

JOHN C. OSTERMEYER – E' nato il 18 febbraio 1947 in Olanda. Dopo aver trascorso la sua infanzia nei Paesi Bassi e in Indonesia, la sua famiglia (13 figli, 6 maschi e 7 femmine) emigrò nel 1957 in Australia. Ha la doppia cittadinanza, olandese ed australiana. Ha studiato Economia e Giurisprudenza presso l'Australian National University dove si è laureato nel 1973. In seguito ha lavorato in diverse società fino al 2001 quando è andato in pensione per dedicarsi al baseball. Ex-giocatore di calcio, Ostermeyer ha iniziato la sua carriera direttiva come consulente per l'Australian Basketball League, Australian/Victorian Little Athletics Association, nonché per la Federazione Australiana Scherma, per quella del tennis tavolo, della pallavolo e del baseball. Ha fatto parte dell'organizzazione di 15 eventi internazionali tra baseball, pallavolo, scherma e tennis tavolo. A partire dall'inizio degli anni '90, Ostermeyer si è dedicato sempre più al baseball ed è diventato segretario generale della Baseball Confederation of Oceania nel 1991 fino al 2001. Nel 1997 ha inoltre ricoperto lo stesso ruolo presso la IBAF (fino al 2001) e nuovamente segretario generale tra il 2007 ed il 2009. Dal 2001 al 2005 e dal 2005 al 2009 è stato eletto Presidente della Baseball Confederation of Oceania.

About filippo 410 Articles

Nato nel 1964 ad Anzio, Filippo Fantasia scrive di sport USA ed in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale di Media Relations. Dal 1992 collabora con “Il Giornale” occupandosi di baseball italiano, internazionale e di Major Leagues. In precedenza, aveva scritto per circa 6 anni per “Tuttosport” seguendo campionati italiani, coppe europee, Europei, Mondiali etc. Ha svolto attività giornalistica per numerosi quotidiani nazionali e locali (“La Stampa”, “Il Resto del Carlino”, “Il Tirreno”, “Corriere di Rimini”) e testate periodiche (tra cui “Guerin Sportivo”, “Play-off”, “Newsport”, “Baseball International”, “Sport Usa”, “Tuttobaseball” etc.). In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti dell’area romana quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 è stato curatore di una produzione video dal titolo “Fantastico Nettuno”, un vhs dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa).
Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media.
E’ stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l’incarico di Direttore Responsabile. Nell’ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell’estate del 1998 ha svolto attività di supporto all’Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*