Division de Honor: il Navarra frena la corsa del Barcellona

E' il Navarra che interrompe a sorpresa la striscia di vittorie della capolista Barcellona, conquistando il successo nella prima partita della serie, il fatto principale dell'ottava giornata della Divisiòn de Honor. Invariata la situazione al vertice dato che anche i Marlins cedono un incontro con il San Inazio. Male gli Astros che sommano altre due sconfitte casalinghe contro il Sant Boi che consolida il terzo posto.
Nell'ultimo turno del massimo campionato spagnolo disputatosi lo scorso fine settimana, il risultato più sorprendente è stato proprio il 7-2 con cui il Navarra si è imposto in gara-1 contro il Barcellona al "Perez de Rozas". Nell'incontro giocato sabato il punteggio rimane sullo 0-0 fino alla parte bassa del sesto inning, quando i catalani si portano in vantaggio 2-0 e sembrano incamminarsi verso l'ennesima vittoria. Sul monte di lancio per i blaugrana Ricardo Hernandez lancia una partita quasi perfetta fino al sesto inning. A partire dal settimo tuttavia la sua prestazione inizia a calare e il Navarra ne approfitta mettendo a segno 5 punti tra la settima e l'ottava ripresa. La squadra di mister Miqueleiz non riesce a riprendersi e subisce altri due punti nella parte alta del nono inning con Oscar Jimenez sul monte. Per il Navarra ottima prestazione in attacco di Erice con 3 valide e altrettanti punti battuti a casa. Il Barcellona si prende la rivincita in gara-2, un match equilibratissimo terminato 1-0 a favore della capolista, grazie alla valida di Abel Jimenez che spinge a casa Jose Luis Riera. Da segnalare l'ennesima grande prova di Jorge Balboa sul monte di lancio che realizza uno shut-out concedendo solo 4 valide al Navarra con ben 13 strike-out in 9 inning.
Negli altri incontri della giornata, anche i Marlins cadono inaspettatamente fuori casa in gara-1 contro il San Inazio che si impone con un secco 7-0. In garadue il Tenerife mantiene il secondo posto in classifica grazie alla vittoria per 9-5. Gli Astros, che questo fine settimana inauguravano il nuovo stadio nella serie contro il Sant Boi, perdono nuovamente entrambe le partite per 2-1 e 6-3 e si fermano al settimo posto con 4 vittorie, le stesse del Pamplona che si arrende due volte sul proprio campo contro il Viladecans (5-3 e 10-1). I giallo-neri consolidano il quarto posto in classifica e si mantengono in corsa per uno dei due posti validi per disputare i playoff. El Llano, ultimo in classifica, ha osservato un turno di riposo.
Nella prossima giornata della Divisòn de Honor ci sarà un classico "testacoda" tra Barcellona ed El Llano. Nella Navarra andrà in scena il derby tra Navarra e Pamplona, gli Astros visiteranno il Viladecans per cercare il riscatto dopo la recente serie di sconfitte, mentre il Sant Boi cercherà di consolidare il terzo posto nella serie casalinga contro il San Inazio Bilbao. Riposeranno i Tenerife Marlins.

Informazioni su Alex Ciherean 25 Articoli
Alex Ciherean nasce ad Albenga, in provincia di Savona il 28 luglio 1986, da padre romeno e madre italiana. Nel 2005 si trasferisce a Milano per studiare economia all´Università Bocconi, specializzandosi in management, con particolare interesse per la gestione delle società sportive. Dal 2009 vive a Barcellona, città in cui ha fatto un master in International Management presso l´ESADE Business School, ed ha approfondito in particolare i suoi studi legati all´influenza che le organizzazioni economiche e no-profit hanno sulla società. Per completare la sua formazione, nel periodo universitario si è recato oltreoceano per studiare alla Simon Fraser University di Vancouver ed alla University of California at Los Angeles (UCLA) ed ha trascorso tre mesi in Florida lavorando nella città di Miami. Durante questi viaggi, l´interesse per il baseball che lo aveva sempre accompagnato sin da bambino è diventato una vera e propria passione. Decisivo in questo senso, è stata la possibilità di vedere partite di Major League dal vivo. Attualmente lavora per PepsiCo Iberia nella sua sede di Barcellona ed al tempo stesso svolge l´incarico di Community Manager per il Club Béisbol Barcellona, squadra nata nel 2012, dopo la decisione del F.C. Barcellona di chiudere una delle sezioni di baseball più antiche d´Europa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*