Marval e Santaniello vicini al Nettuno BC?

Continuano a rincorrersi le voci di mercato in riva al Tirreno. Le ultime riguardano il Nettuno Bc che potrebbe, il condizionale è d'obbligo, avere in canna numerosi colpi di mercato. I più rilevanti sarebbero quelli di Osman Marval, ricevitore lo scorso anno a Parma, leader dei ducali in battuta con una media di .324, cui si aggiunge un .427 di media bombardieri oltre a 16 punti battuti a casa. Altro rinforzo che potrebbe arrivare al Nettuno BC è quello di Livingston Santaniello, seconda base, lo scorso anno in forza al Grosseto in serie A Federale, ma con tanta esperienza in massima serie alle spalle e il passaporto italiano in tasca.
Altra manovre che potrebbe concretizzarsi è quello dell'arrivo dell'interno Andrea D'Amico da Bologna. Questa operazione, però, sarebbe inserita in un contesto molto più ampio. Il presidente Fortini, infatti, ha dovuto incassare i "no" di Mazzanti, Imperiali e Ambrosino di tornare a Nettuno. Una decisione che sembra non essere piaciuta al presidente che potrebbe non rinnovare i prestiti ai tre giocatori. Per Mazzanti si va verso lo svincolo unilaterale, invece per Ambrosino la soluzione potrebbe essere proprio uno scambio di prestiti con D'Amico. Per Imperiali, invece, c'è un discorso a parte. L'interno nettunese, infatti, è corteggiatissimo dal Rimini e si profila una lunga trattativa per strappare il prestito al Nettuno Bc.
Se dovessero essere confermati tutte queste indiscrezioni il ds Alfonso Gualtieri avrebbe di fatto quasi completato il roster da mettere nelle mani del nuovo manager Lenny Randle. Il reparto esterno sembra a posto grazie ai rinnovi di Caradonna e Retrosi e quello molto vicino con Paoletti. In diamante è ancora scoperta la prima base. Ci sarebbe da allungare il bullpen in cui pare vicino alla conferma Florian e in cui è stato aggiunto Ularetti, mentre altri due tasselli dovrebbero essere i ritorni dai prestiti al Nettuno di Andrea e Giuseppe Sellaroli. A tutto questo si dovrebbe aggiungere il ritorno di Luis Nunez, oltre a qualche altra sorpresa nel comparto stranieri.

Informazioni su Davide Bartolotta 187 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*