Addio a Everardo Dalla Noce, fu Presidente FIBS nel 2001

Ci ha lasciati nella giornata di martedì Everardo Della Noce, giornalista radio-televisivo in Rai. Storica voce di "Tutto il calcio minuto per minuto", nonché inviato del Tg2 per gli aggiornamenti economico-finanziari dalla Borsa di Milano, Della Noce aveva 89 anni e per 30 ha lavorato nel servizio radio-televisivo nazionale con un occhio di riguardo sempre per la sua passione biancazzurra. Della Noce in anni più recenti era diventato un beniamino del pubblico tv da Fabio Fazio con "Quelli che il calcio".
Per otto mesi, dal 21 gennaio 2001 a fine settembre, è stato presidente della Fibs: nell'assemblea elettiva che si tenne a Milano spodestò, dopo 16 anni il presidente Notari, ottenendo 1541 voti, contro i 1295 del dirigente parmigiano. Durante l'assemblea ritirarono la candidatura Bruno Beneck (presidente dal 1970 al 1984) e Bruno Linciano. La presidenza di Della Noce, partita con i migliori propositi, s'affievolì quasi subito e a fine settembre ci furono le dimissioni con una dura lettera: «Era impossibile continuare nell'incarico assunto – scrisse Della Noce – Tra i motivi che mi hanno portato a questa scelta ci sono sicuramente la scarsa attitudine alla democrazia (io la definirei meglio anarchia) del consiglio federale, il clima di conflittualità che ha regnato sin dal primo momento del mio insediamento, che ha impedito di lavorare serenamente e in modo proficuo». Il giornalista puntò l'indice anche sull'atteggiamento della maggior parte dei consiglieri che «ragionano in piccolo. Prendiamo l'esempio della riduzione da tre a due partite».
Stanco, isolato politicamente e fisicamente in precarie condizioni, Dalla Noce, ex dirigente del Bbc Grosseto sotto la presidenza dell'amico Giulio Ripani, ai tempi della Lubiam, si disse anche «profondamente deluso e amareggiato per non aver riscontrato il necessario entusiasmo in alcuni consiglieri che dovevano far crescere il baseball insieme a me».
Il presidente dimissionario chiese infine all'allora presidente del Coni Gianni Petrucci l'immediato commissariamento della Federazione, dando il via alla nuova campagna elettorale, che portò all'elezione di Riccardo Fraccari l'8 dicembre 2001 a Roma.
Nato a Ferrara, Dalla Noce esordì come radiocronista sportivo. Si occupava di calcio e automobilismo. Seguiva infatti la Spal e le squadre milanesi, ma anche diversi campionati mondiali di Formula 1.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*